Chi è Roberto Cicutto, nuovo presidente della Biennale

Chi è Roberto Cicutto appena nominato presidente della Biennale di Venezia.

Il nuovo presidente della Biennale di Venezia sarà Roberto Cicutto. Lo ha indicato il ministro per i Beni e le attività Culturali Dario Franceschini, che ha ringraziato il presidente uscente Paolo Baratta “per il prezioso lavoro di rinnovamento svolto“. Finisce un’epoca poiché l’ex ministro Baratta, in più mandati, è stato presidente della Biennale per circa vent’anni. 

Cicutto, classe 1948, ha fondato nel 1978 la società di produzione AURA FILM con cui ha prodotto CentoChiodi di Ermanno Olmi.

Successivamente nel 1984 ha costituito, con Luigi Musini, la società MIKADO FILM, con cui ha distribuito e
prodotto film dei più rappresentativi registitaliani e stranieri come Opopomoz di Enzo D’Alò. Nel 2009, invece, è stato direttore del Mercato lnternazionale del Film nell’ambito della Festa del Cinema di Roma.

Per alcuni anno è stato membro del Consiglio di ACE (Atelíer du Cinéma Européen), EFA, e il Centro Sperimentale di Cinematografia.
Dal 2011 è Amministratore Delegato di lstituto Luce – Cinecittà s.r.l rilanciando e migliorandolo la struttura organizzativa.