Com’è “Tenet”? La recensione del nuovo film di Nolan

Oggi, mercoledì 26 agosto, esce nelle sale il nuovo film di Christopher Nolan. E’ la prima grande prova per il mondo del cinema dopo il lockdown causato dal Covid-19.

Tenet, il nuovo film di Christopher Nolan, sarà nei cinema italiani da oggi, mercoledì 26 agosto. Arriva dopo tre rinvii dovuti alla pandemia da coronavirus e dopo un fine settimana in cui i tre film più visti in Italia, uno dei quali in programmazione da marzo, hanno incassato insieme poco meno di 500mila euro. Bisogna considerare che Tenet è la prima pellicola importante con cui il cinema mondiale prova a ripartire davvero dopo mesi di blocco quasi totale, ed è certo che se ne parlerà molto. Quindi com’è il nuovo film del regista britannico? Vale la pena di vederlo?

Di cosa parla

Tenet è l’undicesimo film di Christopher Nolan; nel cast sono presenti John David Washington, Robert Pattinson ed Elizabeth Debicki. È una pellicola d’azione e di fantascienza che parla di una serie di operazioni volte a prevenire una possibile terza guerra mondiale, e che ha in qualche modo a che fare con lo scorrere del tempo e la sua inversione.

Durata, costi e paesi

Il lungometraggio dura 150 minuti ed è girato in ben 7 paesi: Danimarca, Estonia, India, Italia, Regno Unito e Stati Uniti D’America. Nella troupe sono coinvolte 250 persone e il film è costato 205 milioni di dollari a cui bisogna aggiungere altri 100 per la promozione.

Il titolo

Tenet è un titolo palindromo, lo si può leggere da sinistra a destra e viceversa. Ma non è una parola inventata, anzi, la sua origine è latina: fa infatti parte del cosiddetto Quadrato del Sator, un’iscrizione palindroma rinvenuta per la prima volta a Pompei e poi trovata in basiliche, abbazie, castelli, chiese, che recita: Sator Arepo Tenet Opera Rotas. L’origine e il significato misteriosi hanno dato origine a interpretazioni svariate, oltre ad ispirare libri e persino canzoni.

Il trailer

Quindi, alla fine, com’è?

Tenet è basato su una sceneggiatura delicata ma abbastanza complicata e contorta, che nel corso del film riesce a ricomporsi come in un puzzle. Nolan è riuscito a confezionare un grande blockbuster sullo spionaggio, con un attenta ricerca sul linguaggio scientifico.

Al tutto si aggiunge un ottimo suono ottenuto dal sublime lavoro di Ludwing Goransson che riesce a coinvolgere il pubblico provocando l’entusiasmo. Oltre alla musica ci sono delle inquadrature e delle immagini perfette anche perché il film è stato realizzato utilizzando una pellicola di grande formato (70 mm e IMAX) e quindi dà il suo meglio in sale IMAX 70 mm o digitale e in sale tradizionali con schermi di grandi dimensioni.

La vicenda del Protagonista interpretato da John David Washington ci riporta ad eventi ed epoche diverse. La sua è una corsa contro il tempo per salvare il mondo da una possibile Terza Guerra Mondiale. Insieme a lui c’è Neil, interpretato da Robert Pattinson, e rappresenta la controparte del Protagonista ed è capace di trovare sempre la soluzione migliore a tutte le problematiche. Una perfetta coppia di spie che riesce a sedurre qualsiasi tipo di pubblico.

Nolan gioca con il concetto di tempo che plasma la realtà dal passato al futuro e viceversa. Senza l’accurato lavoro sul linguaggio scientifico la storia avrebbe perso di significato.

Il film ad un primo impatto potrebbe ricorda un Bond o Inception ma è molto di più ed un progetto cinematografico di grande livello e ben riuscito. E’ una storia complessa in cui spy-story e fantascienza sono ben equilibrati. Possiamo dire che questo film è la sintesi di tutto il cinema targato Christopher Nolan.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...